Fili di sicurezza

Realizzati in materiale polimerico possono essere metallizzati completamente o in parte, verniciati con particolari pigmenti sensibili alla luce, microstampati per riportare cifre di riferimento e testi, o ancora magnetizzati per nascondere informazioni rilevabili solo attraverso appositi lettori magnetici.
 

Filo magnetico

I fili di questo tipo possono avere semplici proprietà magnetiche o anche sofisticate codifiche magnetiche, questa caratteristica fornisce al filo di sicurezza una traccia di autenticazione unica e affidabile .

Filo olografico

L'olografia applicata ai fili di sicurezza permette di ampliare il grado di sicurezza di questi elementi. La caratteristica di questo filo è che permette una riconoscibilità riscontrabile sia a occhio nudo, quando la banconota viene inclinata e le immagini e le scritte cambiano colore, e sia attraverso specifici lettori ottici in dotazione alle organizzazioni che valutano l’autenticità delle carte valore.

Filo fluorescente

Osservando questo genere di fili di sicurezza con una luce UV a 360nm, sono evidenti fluorescenze di vario genere. Questa features è combinabile con trattamenti di magnetizzazione Mag3 e di demetalizzazione Multilevel™

Color shifting

Filo di sicurezza che varia la sua cromia in base all’inclinazione della luce che lo colpisce, questo effetto può venire raggiunto con l’impiago di diverse tecnologie.

Filo demetallizzato

La superficie metallica di un filo di sicurezza può essere personalizzata attraverso dei procedimenti chimici che permettono di erodere parzialmente o completamente la componente metallica rivelando parzialmente o completamente elementi o testi  che restano incisi sul supporto

Filo microstampato

Anche nel caso in cui il filo di sicurezza dovesse risultare molto sottile, è possibile micro-stampare testi o numeri di riferimento.